News ed Eventi /

08 novembre 2017

De Terraemotu, presentato in Ance il libro di Remo Calzona alla presenza del Commissario De Micheli

I temi della prevenzione e della messa in sicurezza dei territori colpiti dal sisma del Centro Italia sono stati al centro dell’incontro che si è tenuto ieri all’Ance, in occasione della presentazione del libro del professor Remo Calzona “De Terraemotu”. All’incontro, introdotto dal presidente dell’Ance Giuliano Campana, ha preso parte tra gli altri il Commissario straordinario per la Ricostruzione Paola De Micheli

I temi della prevenzione e della messa in sicurezza dei territori colpiti dal sisma del Centro Italia sono stati al centro dell’incontro che si è tenuto ieri all’Ance, in occasione della presentazione del libro “De Terraemotu”, del professor Remo Calzona. Un momento di riflessione importante sulle ragioni storiche e scientifiche alla base dei grandi eventi sismici che hanno colpito nei secoli il nostro Paese e che richiamano la necessità di mettere in sicurezza il nostro territorio e il patrimonio immobiliare pubblico e privato.

All’evento hanno preso parte, oltre all’autore dell’opera e al presidente dell’Ance, Giuliano Campana, Paola De Micheli, Commissario straordinario per la Ricostruzione, Bruno Frattasi, Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, e Massimo Sessa, presidente del Consiglio superiore dei Lavori pubblici. “Il Centro Italia post terremoto può diventare il più grande cantiere d'Italia, ma solo se sapremo lavorare uniti potremo riuscire in questa impresa, che richiede un grande senso di responsabilità”, ha dichiarato in apertura dei lavori Campana, secondo il quale è necessario snellire tempi e procedure per una ricostruzione il più possibile semplice e veloce sul fronte sia pubblico che privato.

Il Commissario De Micheli, nel riconoscere l’importante ruolo svolto da Ance in questi anni sui temi della prevenzione e della tutela del territorio, ha garantito il suo impegno per un modello di ricostruzione basato sulla qualità, la sicurezza e l’innovazione.